Informare, potenziare, collegare

Kit di strumenti per l'osteosarcoma

Benvenuto nel nostro Toolkit per l'osteosarcoma. Qui troverai informazioni su cos'è l'osteosarcoma e su come viene diagnosticato e trattato.

Leggi il nostro intero toolkit o fai clic sui collegamenti sottostanti per passare a sezioni specifiche.

Cos'è il cancro? 

Cos'è l'osteosarcoma? 

Quali sono le cause dell'osteosarcoma? 

Quali sono i sintomi dell'osteosarcoma? 

Come viene diagnosticato l'osteosarcoma? 

Cosa significano il grado e lo stadio del cancro? 

Come si cura l'osteosarcoma? 

Vivere con e oltre l'osteosarcoma. 

Altre risorse sull'osteosarcoma. 

Cos'è il cancro?

Il corpo è composto da trilioni di cellule che contengono DNA, il codice genetico del corpo. Questo codice è come una ricetta che determina come cresciamo e sviluppiamo e alla fine ci rende noi stessi. Le cellule si dividono costantemente e durante questo processo viene copiato il codice genetico. A volte si verificano errori e il codice viene copiato in modo errato. Questi cambiamenti nel codice genetico sono noti come mutazioni e il più delle volte sono innocui (la ricetta funziona ancora). Tuttavia, in alcuni casi le mutazioni provocano cellule che si dividono in modo incontrollabile portando al cancro.

Cancro le cellule spesso iniziano in un punto e formano una massa nota come tumore. Queste cellule possono diffondersi in altre aree del corpo in un processo noto come metastasi. È importante notare che alcuni tumori sono benigni (non cancerosi) e non si diffondono in altre aree. 

Esistono molti diversi tipi di cancro e diagnosticare quale cancro hai è il primo passo per sviluppare un piano di trattamento.

Cos'è l'osteosarcoma?

L'osteosarcoma è un tipo di cancro che insorge nelle ossa e colpisce 3.4 persone per milione ogni anno In tutto il mondo. Sorge più frequentemente alle estremità delle ossa lunghe (es. ossa di gambe e braccia), in un'area nota come metafisi. La crescita ossea è regolata da cellule chiamate osteoclasti e osteoblasti, che lavorano insieme per mantenere le ossa sane. Gli osteoclasti rimuovono il vecchio osso, mentre gli osteoblasti producono nuovo osso. Nell'osteosarcoma, le cellule tumorali causano l'interruzione dei segnali tra queste cellule con il risultato che gli osteoclasti distruggono l'osso sano e portano alla crescita del tumore.

Quali sono le cause dell'osteosarcoma?

La causa dell'osteosarcoma è sconosciuta. Nessun fattore ambientale o mutazione specifica è stato identificato come fattore causale. Tuttavia, ci sono alcuni fattori che possono aumentare il rischio di un individuo di sviluppare l'osteosarcoma. In altre parole, avere questi fattori di rischio non significa che svilupperai l'osteosarcoma, ma che sei più a rischio di qualcuno che non ha questi fattori.  

Fattori di rischio  

  • Condizioni genetiche (sindrome di Li Fraumeni e retinoblastoma)
  • Età (adolescenti e giovani adulti - può essere associata alla crescita ossea)
  • Malattia di Paget (una condizione che causa una formazione ossea anormale)
  • Radioterapia precedente (la radioterapia è usata per curare il cancro ma comporta alte dosi di radiazioni, che possono aumentare il rischio di sviluppare il cancro in futuro)

Quali sono i sintomi dell'osteosarcoma?

I sintomi più comuni dell'osteosarcoma sono: 

  • Dolore osseo progressivo che di solito peggiora di notte e interrompe il sonno. 
  • Gonfiore che può limitare i movimenti.
  • Pause da lievi ferite.

Ci sono anche sintomi non specifici che si osservano in tutti i tumori che includono perdita di appetito e perdita di peso.

Come viene diagnosticato l'osteosarcoma?

Qui forniamo una panoramica di Se un medico sospetta osteosarcoma, organizzeranno una serie di scansioni per osservare le ossa in modo più dettagliato. Questo normalmente includerà una radiografia seguita da una risonanza magnetica o TC (vedi il nostro 'Tipi di scansione' per saperne di più). Successivamente, verrà eseguita una biopsia. Ciò comporta l'utilizzo di un ago per rimuovere alcune cellule dall'osso. Un dottore noto come un patologo esaminerà le cellule al microscopio e confermerà se le cellule sono cancerose e che tipo di cancro è. Se l'osteosarcoma è confermato, verrà eseguita una scansione di tutto il corpo nota come scansione di stadiazione (o scansione PET) per vedere se le cellule cancerose si sono diffuse ad altre aree del corpo. Il caso verrà quindi solitamente indirizzato a un team di medici specializzati in sarcomi che si incontreranno per formulare un piano di trattamento personalizzato. L'incontro è noto come a Team multidisciplinare Riunione (MDT). 

Il percorso diagnostico di ogni persona sarà leggermente diverso. Abbiamo fornito una panoramica di cosa aspettarsi, ma una diagnosi può essere fatta in qualsiasi momento durante le indagini. 

 

01 | Raggi X

Viene eseguita una scansione per osservare l'osso in modo più dettagliato.

02 | RM/TC

Questo è seguito da scansioni che costruiscono immagini più dettagliate dell'osso e delle strutture circostanti.

03 | Biopsia

Un piccolo campione di cellule viene quindi rimosso dall'osso ed esaminato al microscopio.

04 | Scansione animale

Verrà eseguita una scansione per vedere se le cellule tumorali sono altrove nel corpo. Questo sarà usato per mettere in scena il cancro.

05| MDT 

Gli esperti si riuniscono per discutere il tuo caso e creare un piano di trattamento.

Cosa significano il grado e lo stadio del cancro?

Potresti sentire i medici riferirsi al tuo cancro come a un certo grado o stadio. Lo stadio e il grado del tumore aiutano i medici a formulare un piano di trattamento.

Il grado di un cancro si riferisce a come appare al microscopio.

  • Basso Classe Tumori: le cellule sembrano relativamente normali e di solito si dividono lentamente. Questi tumori crescono lentamente e hanno meno probabilità di diffondersi.
  • Cancro di alto grado – Le cellule sembrano anormali e di solito si dividono rapidamente. Questi tumori sono normalmente in rapida crescita e possono diffondersi ad altre aree del corpo.

Lo stadio del tuo cancro si riferisce alle sue dimensioni e se si è diffuso ad altre aree del corpo. Viene utilizzato dai medici per creare piani di trattamento. Esistono diversi sistemi di stadiazione utilizzati per l'osteosarcoma, il più comune è il TNM (tumore, nodo, metastasi) e Messa in scena di Enneking sistema

Messa in scena TNM

TNM sta per tumore, nodo, metastasi. 

Tumore si riferisce a quanto è grande la massa. 

  • T1 – Il tumore è largo meno di 8 cm.
  • T2 – Il tumore è largo più di 8 cm.
  • T3 – C'è più di un'area di cancro nello stesso osso.

I nodi descrivono se il cancro si è diffuso ai linfonodi.

  • N0 – Nessun linfonodo coinvolto.
  • N1 – I linfonodi sono coinvolti.

M descrive se il cancro si è diffuso ad altre aree del corpo.

  • M0 – Il cancro non si è diffuso ad altre parti del corpo.
  • M1a – Il cancro si è diffuso ai polmoni.
  • M1b – Il cancro si è diffuso ad altre parti del corpo (escluso il polmone).

Una volta che al cancro è stato assegnato uno stadio TMN viene quindi combinato con il grado di cancro per determinare lo stadio del cancro (tra 1 e 4). La tabella seguente mostra come sono combinati. Questo non include l'osteosarcoma che ha origine nella colonna vertebrale o nel bacino. Scopri di più sulla stadiazione di questi tipi di osteosarcoma su Società americana di oncologia.  

Stage

Classe

Taglia (T)

Nodo (N)

Diffusione (M)

1A Basso T1 N0 M0
1B Basso T2 / T3 N0 M0
2A Alta T1 N0 M0
2B Alta T2 N0 M0
3 Alta T3 N0 M0
4A Alto o basso T1 / T2 / T3 N0 M1a
4B Alto o basso T1 / T2 / T3 N1 M1b

 

Come si cura l'osteosarcoma?

Sebbene il trattamento vari leggermente nei diversi paesi, alla maggior parte delle persone verrà offerta la chemioterapia e/o la chirurgia a seconda dello stadio e del grado del tumore. La chemioterapia è un gruppo di farmaci che agiscono uccidendo le cellule in rapida divisione. Ha un effetto sistemico e può essere somministrato prima e/o dopo l'intervento chirurgico.

La chirurgia viene eseguita per rimuovere il tumore primario (l'origine delle cellule tumorali). I chirurghi sono addestrati a preservare quanto più possibile l'arto, ma ci sono casi in cui è necessaria l'amputazione. IL Fiducia per la ricerca sul cancro alle ossa dispone di risorse dedicate a fornire supporto e informazioni sulle amputazioni. In alcuni casi, le persone subiranno anche un'operazione nota come metastasectomia per rimuovere eventuali tumori che si sono formati nei polmoni (il sito più comune di metastasi nell'osteosarcoma).

Non tutti risponderanno alla chemioterapia e le opzioni di trattamento alternativo sono limitate. Fortunatamente, ci sono un certo numero di farmaci in fase di sperimentazione negli studi clinici. Gli studi clinici sono studi di ricerca medica che richiedono la partecipazione del paziente per testare un nuovo trattamento. Puoi saperne di più sulle sperimentazioni cliniche qui.  

Vivere con e oltre l'osteosarcoma?

Il percorso di ognuno per il cancro è diverso e molte persone beneficiano del supporto durante e dopo il trattamento. Durante e dopo il tuo percorso di trattamento, il tuo consulente prenoterà appuntamenti regolari per monitorare i tuoi progressi e affrontare eventuali problemi. Di solito sarai monitorato per almeno 10 anni dopo la fine del trattamento, anche se la frequenza delle visite diminuirà.

Ci sono anche una serie di meravigliose organizzazioni che forniscono supporto mentale e fisico a coloro che vivono con e oltre l'osteosarcoma compresi i propri cari. È possibile trovare un elenco di organizzazioni globali qui.

Altre risorse sull'osteosarcoma

Le Fiducia per la ricerca sul cancro alle ossa avere schede informative e opuscoli sull'osteosarcoma sia per adulti che per adolescenti.

Sarcoma Regno Unito ha informazioni sull'osteosarcoma. 

agenti MIB avere un libro scritto dalle famiglie di osteosarcomi per sostenere le famiglie durante il percorso terapeutico. Il libro è disponibile in più lingue diverse. 

Le Il servizio sanitario nazionale fornisce informazioni sull'osteosarcoma.    

"È quella connessione tra il paziente, il team e me stesso e anche l'interazione tra la cura di un adolescente, i suoi genitori e il resto della famiglia che ho trovato davvero gratificante"

Dott.ssa Sandra StraussUCL

Iscriviti alla nostra newsletter trimestrale per rimanere aggiornato con le ultime ricerche, eventi e risorse.